Un Baldo lunedì

Un Baldo lunedì

Se l’esimio Ministro Brunetta lo venisse a sapere.. Stamattina Sabina mi sveglia e mi dice: dai che andiamo a sciare.. Zompo fuori dal letto e dopo aver teletrasportato Veronica all’Asilo in perfetto stile Montura partiamo alle 8.35 per essere alle 9.40 alla partenza del mitico Baldo. Questa volta scegliamo la val Vaccara, circa un km dopo gli impianti di Prada. L’itinerario è molto più bello e vario del solito pistone sotto gli impianti. C’è giù un botto di neve e ci stà pure la nebbia, ma confido nelle previsioni. La cosa bella è che è tutta da battere! Come per magia alla Malga Prà del Becco cominciano forti schiarite e il cielo si pulisce!Fantastico! A parte quattro o cinque altri scansafatiche come noi il Baldo è deserto ed è tutta polvere. Sciata memorabile fino all’Hotel 5 Stelle. Questa la dedichiamo all’amico Sandro che sul Baldo ci và solo con il brutto tempo..