Mauri-Fiorelli alla Punta Torelli

E’ da un pò che l’idea di vedere questi posti mi frulla in testa, esattamente da quando con l’Orobico salimmo il Badile in giornata con ritorno in Svizzera.
Ma non ero mai salito direttamente dalla val Masino che si rivela un vero paradiso naturalistico che lascia a bocca aperta per l’abbondanza delle acque e i boschi rigogliosi che ammantano la parte bassa fino a far posto a verdi pratoni e in alto a superbe montagne.
Partenza a un’ora da discoteca e via verso la Valtellina con Gio che senza sapere nè leggere nè scrivere accetta il mio invito di un’arrampicatina..non ha idea di cosa lo aspetterà