Guglielmo dalla Croce di Marone

Finalmente dopo tanti mesi eccoci a una grande uscita con la famiglia. Il percorso è semplicissimo e straconosciuto, adatto a pantofolai e camminatori domenicali.

Arriviamo alla Croce di Marone ben tardi e subito ci incamminiamo sulla lunga mulattiera percorsa da molta gente, Bikers compresi. Camminare con un bambino è meraviglioso perchè non ti mette fretta e ti fa  scoprire particolari che diversamente ignoreresti; una pigna, una foglia, un insetto, tutto è un gioco. Ai bambini non interessa come a noi arrivare in cima, ma solo stare con noi.Infatti se chiedi a loro cosa ricordano di più della giornata passata insieme ti risponderanno sempre in modo sorprendente, che non ti aspetti.

Benchè Veronica faccia poche uscite in montagna con noi è una buona camminatrice. Arriviamo al rifugio Almici con sua grande (e mia) soddisfazione. Torniamo alla Trattoria Croce di Marone gustandoci un bellissimo tramonto e, perchè no una meritata cena.