Cronaca di una giornata Disgraziata

He sì..partenza allucinogena a orari da inizio discoteca.
Affidarsi alla guida degli amici direzione Filorera e mettere a bagno maria 4 buone birre nel torrentello della piana di Preda Rossa, ecco due cose importanti.
La partenza è rapida, il proseguio pure e, in men che non si dica siamo al Ponti dopo aver discusso su tutto o quasi lo scibile umano
Il motore gira bene, la gitarella al Doldenhorn con Fabrizio mi ha aggiustato per bene.
Tutti i miei compari tengono un buon ritmo e, in breve ripeschiamo un paio di cordate partite dal rifugio.
La prima ,piuttosto improbabile e goffamente lenta la seminiamo all’inizio del ghiacciaio, la seconda composta da due marpioni che, non si sà come ha rimorchiato una ragazza che si aggirava sola soletta sul ghiacciaio la lasciamo all’inizio del canale di attacco alla cresta.
Nonostante le temperature un bel venticello fresco ci tiene compagnia alla faccia di Caronte che in pianura sta facendo sfracelli.
La corda resta nello zaino e ci si diverte a graffiare la roccia con i nostri ramponi ossservando quella che avrebbe dovuto essere la nostra meta di oggi; la Cordamolla che per ragioni logistiche abbiamo rimandato.Ermes, come il suo omologo divino oggi ha messo le ali e a noi viene voglia di chiedergli che cosa abbia preso di buono, ma poi a metà cresta la sostanza stupefacente comincia a perdere l’effetto e ritorna fra noi esseri umani.
Io e Domenico cerchiamo di recupereare dalla memoria i passaggi della cresta che seguono ma il tempo ha evidentemente  cancellato buona parte dei ricordi, tant’è che passiamo il Cavallo di Bronzo senza accorgercene.
Mentre galoppiamo di ritorno sul ghiacciaio ci fermiamo ad osservare la cordata che con qualche difficoltà ha fatto dietrofront (per fortuna) abbandonata al proprio destino.
Allietati dalla bella discesa sulla morena fiorita divalliamo alleggramente fino alla piana sognando le nostre birre ghiacciate al fresco nel torrente.
Birre che, qualche furbone ha pensato bene di scolarsi alla nostra salute.
Appunto una giornata DISGRAZIAta!