Cime di Barbadorso

Il giorno dopo la Palla Bianca eccoci per la meno rinomata (ma più meritevole) salita alle cime di Barbadorso che nell’originale suona in modo inpronunciabile.Le due cime (di dentro e di fuori) si distanziano una dall’altra di poco.Dalla cima di Dentro si scende sul lato opposto al colletto che le separa dalla Di Fuori e, a piedi si guadagna la cima.Discesa stupenda sul ghiacciaio di Barbadorso fino al fondovalle.A parte la perdita di un rampante e il salto di un crepaccio con tanto di tifo da parte di un gruppetto di Tedeschi tutto bene.