Cima di Pratofiorito

Cima di Pratofiorito

Il nome in sè richiama le mille primavere e la visione di verdi pascoli fioriti .I pascoli non li abbiamo visti, i fiori neppure ma come sempre il Brenta regala emozioni speciali.

Nessuna gita in Brenta è “normale” il fascino del posto ammalia anche i miei amici per la prima volta in questo ambiente con gli sci ai piedi.

La neve purtroppo non concederà la sciata dell’anno, complice il mancato rigelo notturno in zona. Ci dobbiamo”accontentare” del paesaggio scendendo la val del Sacco attraverso la Spia di Nardis e dopo un ravanage neanche tanto selvaggio depositarci ai piedi del lago Asciutto


Qui sotto potete scaricare la relazione.