Cima degli Ometti

Non è una classica, sicuramente non dalla Valzurio. Itinerario più frequentato dal Timogno-Benfit.
La compagnia è numerosa e allegra e la salita fino alle baite Moschel corre via abbastanza veloce, poi ci si perde (letteralmente) su un costolone boschivo, lunga traversata strategica dell’Orobico a riprendere la giusta traccia e ancora su fino all’ultima spalla di questa cima ignorata dalle carte. Discesa prima su neve variabile e poi su bellissima trasformata e nel bosco, dove con un poco di ravanage ci si ricongiunge tutti verso la frazione Spinelli.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *