Cima della Calotta

Definirla una gita da intenditori è poco. Cogliendo l’attimo questa escursione alla Cima Calotta è un vero Must adamelllico. Sia da Vezza d’Oglio che da Temù, passando sulla strada del Tonale Lei ti osserva impertinente,  bianca, luccicante, tutto l’anno.

La partenza da Pontedilegno via Val Bione- bocchetta dei Buoi è in assoluto il percorso sciistico più godibile a questa cima. Lontani dalla ressa questo percorso è riservato a scialpinisti ben allenati e con una certa esperienza nell’individuare e tracciare il percorso più sicuro in quanto, una volta giunti sulla bocchetta dei Buoi bisognerà calarsi nel punto giusto sul versante opposto per una cinquantina di metri, Da qui in poi l’itinerario è evidente.

Sciata memorabile anche se inframezzata da un evento imprevisto.