Chierico e Pizzo Zerna

Continuano le scorribande in val Brembana vero paradiso della polvere e del ripido. Oggi con Domenico e Marzio ribattezzato per l’occasione “Alpaca” saliamo il Chierico da Foppolo per scendere sul versante Est per un canale intonso e bellissimo gettandoci a capofitto sul fondo della val Sambuzzo al cospetto della cima Masoni.E’ impossibile resistere all’invitante pendio del Pizzo di Zerna pure lui candido e immacolato.Con una veloce ripellatura siamo sulla carrareccia che sale al passo di Publino e, senza toccarlo arriviamo in cresta allo Zerna.Depositiamo gli sci poco sotto la vetta discutendo di su che tipo di neve andremo a sciare in discesa…ma ovviamente polvereee!!ennesimo ripidone e discesa diretta sul laghetto di Sambuzzo per guadagnare lo spallone sud-est del Chierico il più “dolce” fra quelli a nostra scelta (in realtà si rivelerà molto ripido).La quasi mancanza di neve su questa spalla ci permette di salire sci in spalla fino a 50 metri sotto la vetta.Qui hò l’insana idea di guardare giù dalla cresta del versante Ovest..miiii! un canale intonso e ripido al punto giusto! La proposta è subito accettata! si scende di quà.Ennesimo tripudio di ripido e neve ottima che,con curve saltate ci deposita presso l’arrivo di una seggiovia e da qui alle squallide piste di Montebello.