Carè alto- traversata sud-ovest

Una delle traversate più belle di questa montagna è appunto questa che sfruttando il percorso della prima guerra sale dal passo delle Vacche fino in vetta al Carè alto attraverso cenge e camminamenti con numerosi resti di apprestamenti militari
In discesa poi abbiamo optato per la cresta est (Cerana) che cala verso la Bocca del Cannone attraverso il Ghiacciaio di Conca, attraversando poi la valle di Conca, San Valentino fino al ritorno al passo delle Vacche e da qui fino alla diga di Malga Bissina in Val Daone.
Con i soliti ignobili Sandro, Marco e Franchino che alla fine ammette che stò giro è proprio bello.