Carè alto dalla vedretta di Niscli

Ogni promessa è debito, e la promessa di andarci con Sandro andava saldata,così lui si è tolto un sassolino e io fatto un bel giro con Andrea e Marzio.
La partenza non è delle più consolanti in quanto l’auto si arena a quota 1000 circa sulla strada della Val Borzago, molto aldisotto del consueto parcheggio.
Ma chissenefrega,tanto è una gita breve!